Scopri i 14 Modelli di Business Anticrisi Sconosciuti dal 99% delle Persone, Esperti Inclusi => Clicca Qui

Hide
Show
armonia-interiore

Armonia Interiore è la suprema Arte del divenire uno con tutto. Questo significa compiere una trasmutazione che va agita all’interno di se stessi. La trasmutazione di ciò che è inferiore in ciò che è superiore. Si trasmuta ciò che è infero in ciò che è angelico.

Questa antica Arte veniva utilizzata dai grandi uomini del passato detti anche Eroi, Maghi, i quali conducevano la propria vita con uno scopo ben preciso e compivano grandi opere grazie al proprio lavoro interiore.

Armonia Interiore significa imparare ad utilizzare l’unica risorsa che si ha a disposizione: Se stessi!!

Un attenta analisi mette in evidenza come Se stessi è un insieme di Organismo, Mente e Anima. Attraverso queste ultime si può intraprendere il cammino iniziatico verso la Via che conduce al Palazzo Reale, Scrigno d’Oro, Regno dei Cieli. Le diciture sono tante e si intende la suprema Arte conosciuta in tutte le discipline orientali o Religioni o Filosofie che contengono storie ricche di metafore e simbolismo.

Lavorare per plasmare la propria Armonia Interiore significa agire compiendo alcuni passi che rappresentano le tappe fondamentali da cui passare:

Primo passo. Riconoscere le proprie emozioni negative. Molti ritengono che la manifestazione della rabbia, aggressività, insulti, odio, rancore, gelosia sia un proprio diritto. Di solito scusa scusautilizzata per vomitare nei confronti degli altri tale spazzatura è “lo faccio almeno mi scarico e non rimane tutto dentro che fa male“. In parte è comprensibile, in quanto non si conoscono altri modi per gestire la potenza dell’energia che scaturisce da queste emozioni. D’altra parte non è comprensibile come attualmente esistono tante possibilità per conoscere se stessi e non lo si fa in quanto si dice che costa. Perché forse la malattia non ha un costo? La pazzia non ha un costo? E il divorzio? L’uso di droghe? Imparare a riconoscere e soprattuttoagire modi diversi per trattare tali emozioni, significa guadagnare tanto in salute, nei rapporti umani e nella relazione con chi si ama.

Secondo passo. 

Sblocca il contenuto con un Mi Piace, un Tweet o un G+

Non lamentarsi, in quanto senza esserne consapevoli ci si lamenta continuamente: fa caldo, fa freddo, il traffico, i treni in ritardo, non c’è parcheggio, quanti cinesi, tutti extracomunitari, c’è sempre fila………. La questione anche qui ha un suo “quid“, cioè non si conoscono altri modi e non si fa nulla per informarsi o fare esperienza attraverso il mettersi in gioco con nuovi modi di sapere e di essere. Richiede molta fatica e costanza il riuscire a non lamentarsi, anche perché il rischio nel farlo è di sentirsi isolati, diversi, deboli. In quanto tutti si lamentano.

Terzo passo. Questo passo rappresenta il primo punto di consapevolezza nel poter trasmutare se stessi. Imparare e non esternare, questo significa che nel momento in cui provo un emozione negativa, non la rifiuto ed inizio ad osservare senza esternare. Lo stesso vale per la lamentela. Un azione del genere viene indicato come “cavalcare la tigre“. Tale espressione sta a indicare  l’imparare a non reprimere e non esternare una forza, e tenerla sotto controllo e indirizzarla. In questa fase è essenziale l’attenta osservazione di come si parla quando si è guidati da tali emozioni e pensieri negativi. Fare questo significa possedere tali emozioni e non farsi possedere da ciò che è inferiore, infero. Riuscire a rendersi conto che tali manifestazioni appartengono alla natura animale dentro di noi che possiamo governare, come l’Eroe cavalca il drago. Inizialmente bisogna impiegare molto sforzo per non manifestare. Importante è sorprendersi mentre lo si fa “ecco sto iniziando a lamentarmi, ora smetto“.

Quarto passo. Attizzare il “crogiuolo” interiore. Una volta che si impara a sorprenderci mentre ci lamentiamo o vomitiamo su gli altri negatività, possiamo imparare a fermarci e far bruciare dentro il fuoco interiore tale negatività. Tale fuoco è la manifestazione del cuore prima che si trasformi in “pietra magica” capace di trasmutare ogni cosa e generare armonia dentro e fuori di se.

Credo che oggi sia fondamentale valutare bene cosa sia meglio per se stessi: pagare il prezzo per stare mali, procurare disagio a se stessi e gli altri, diffondere disarmonia, o pagare il prezzo per impegnarsi a rendere ben-essere in se stessi ed armonia? In entrambe i casi si paga.

Molte persone spendono molti soldi per mantenersi in forma, per impiegare il tempo in forma edonistica o dandosi a droghe ed alcool per non sentire il proprio male. Forse sarebbe meglio spendere soldi per informarsi, formarsi e coltivare la propria Armonia Interiore.

Tutto questo può essere approfondito cliccando qui

    Nome:
*  Your Email Address:

Email marketing di Autoresponder3X

Riguardo all'autore

Gennaro Ponzo è Laureato in Sociologia, libero Ricercatore nell'ambito della Crescita Personale e Spirituale. Ha unito la propria passione ed attività professionale come Counselor, Formatore e Trainer di Meditazione. Scrive e produce prodotti on-line, organizza giornate di Training di Meditazione, Seminari di Crescita Personale e Spirituale in tutta Italia. Vive a Firenze. Se vuoi conoscerlo puoi seguirlo su latuametamorfosi o scrivi un commento qui sotto.

Facebook Comments

Scrivi un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi richiesti sono marcati con *.

Videoconferenza Gratuita

AVATAR3X

Articoli Recenti

Continua a Seguirci

Top

    Nome:
*  Your Email Address:

Email marketing di Autoresponder3X